giovedì 18 dicembre 2014

Makeover contenitore di latta - portamatite


Uno dei più classici esempi di riciclo: un contenitore di latta che diventa un portaoggetti, in questo caso un portamatite.
Inutile dire che si tratta di una trasformazione semplicissima e molto rapida da eseguire, 
basta avere:

contenitore di latta
carta da parati/cassetti (per me da cassetti lavabile) con fantasia a piacere
forbici
pennello
bicchiere di plastica 
colla vinilica (per me poliacetovinilica)


E' sufficiente tagliare una striscia di carta dell'altezza del contenitore di latta e lunga quanto basta per coprirlo tutto, più 1,5-2 cm da sovrapporre, per rifinire meglio.


Spennellare bene di colla la superficie del contenitore e farvi aderire poco per volta la carta che avete preparato, con un movimento della mano verso l'esterno, in modo da far uscire eventuali bolle d'aria.



Eccolo qui: colorato e divertente e ci è voluto pochissimo!
Questo contenitore di latta è anche dotato di comodo coperchio in plastica che può rapidamente trasformare il portamatite in un comodo contenitore per piccoli tesori...
Buon riciclo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...