sabato 3 novembre 2012

Makeover .3: scatole di cartone - contenitori portaoggetti rivestiti di tessuto


Ed è pronto il terzo makeover per la baby room!!
Scatole di cartone trasformate in comodi contenitori per gli accessori per il cambio pannolino...


Ovviamente sono partita da due scatoloni, uno dell'olio, l'altro riciclato da un pacco consegnato per posta, che avrei altrimenti portato in discarica


Ho staccato con il taglierino le ali superiori, 


e le ho utilizzate per rinforzare i lati e il fondo della scatola.


Ho anche abbassato a 19 cm l'altezza delle scatole, per farle stare comodamente sotto il fasciatoio.


A questo punto ho rinforzato tutti gli spigoli delle scatole con scotch di carta per renderli più resistenti e ho passato una mano di bianco esternamente per rendere uniforme il colore.


Ho acquistato un scampolo di tessuto di cotone plastificato, che sembrava proprio aspettare me, per dimensione e colore, e l'ho usato per creare la fodera interna delle scatole.

Realizzati tre rettangoli della misura adeguata, li ho puntati con degli spilli e via sotto la macchina da cucire!


Per gli orli ho utilizzato il ferro da stiro sopra un asciugamano perché la piastra non si attaccasse al tessuto e poi gli spilli,


quindi via di cucitura.


Assemblati tutti i lati,


e tagliati in diagonale gli spigoli,


ecco la fodera pronta!


Ho acquistato due passamanerie di pizzo che ho applicato ai bordi del tessuto


e con della stoffa panna rimasta da altri lavori, ho realizzato e applicato i fianchi delle scatole.


Con delle palline di legno dipinte in tinta a contrasto, ho creato la chiusura della scatola:


nastro di raso a contrasto (nastri conservati dai vari regali ricevuti: ne ho una scatola piena e tornano sempre utili), un poussoir, ago e filo e della colla a caldo, ecco pronta la chiusura (staccabile per lavare la fodera!)


La scatola è quasi pronta, manca solo il coperchio...


Ho pensato di realizzarlo con un semplice rettangolo di tessuto, proprio solo per proteggere il contenuto delle scatole dalla polvere e perché anch'esso fosse lavabile


con un nastrino di raso a contrasto per chiudere e due poussoirs dietro per fissare il  tessuto alla scatola,


infine una bacchetta di legno fissata con un po' di fettuccia a fare da contrappeso e...


voilà la zona fasciatoio, cambio, bagnetto è finalmente pronta!
Cassettiera, fasciatoio e scatole portaoggetti, tutto in nuance di colore, rigorosamente il più possibile riciclato e soprattutto fatto da mamma!! Che ne dite? Speriamo che alla piccolina piacciano le tinte neutre come a me...

venerdì 2 novembre 2012

Makeover .2: piano cucina - fasciatoio baby room


Rieccomi con il secondo makeover: il fasciatoio!
Da un piano di una vecchia cucina ho ricavato un fasciatoio su misura adatto alla cassettiera che ho appena trasformato.


In un centro faidate ho acquistato quattro gambe di legno 60x80mm e, con l'aiuto prezioso del maritino, ho realizzato i sostegni del tavolo:


le gambe sono particolarmente alte (90 cm), in modo da lasciare sufficiente spazio tra il fasciatoio e la cassettiera per avere ancora spazio utile e per avere una superficie d'appoggio che mi permetta di non dovermi chinare.


Ho acquistato poi un foglio di gommapiuma da 30 mm da cui ho ricavato un pezzo della misura del piano


e due strisce da 10 cm da sovrapporre al primo pezzo per creare delle spondine al fasciatoio.


A questo punto ho cucito insieme le parti con dello spago e un grosso ago da lana



Ho dipinto le gambe di bianco e ho sistemato la gommapiuma sul piano. 
L'ho quindi coperta con una cuffia di stoffa con elastico ai bordi, una traversina impermeabile e un telino di cotone che ho fissato alle gambe del tavolo con delle fettucce abbastanza lunghe per fare dei fiocchi.


Ed ecco pronto il fasciatoio self-made! 
Sono davvero soddisfatta del lavoro, perché in questo modo ho potuto riciclare il piano cucina e i tessuti che avevo in casa, ottenendo un tavolo-fasciatoio esattamente della misura della cassettiera (non avrei mai trovato un tavolo con gambe alte 90 cm e della larghezza adeguata!)

Nei prossimi post il proseguimento dell'arredamento per l'angolo baby!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...